Wiki Mix #136 // SALENTO GUYS

WIKI MIX #136

SALENTO GUYS

FREE DOWNLOAD!!

I Salento Guys sono la fusione di tre artisti che per anni hanno calcato la scena, distinguendosi per l’innovazione musicale che ogni volta hanno saputo portare durante i loro dj set, dividendo la consolle con artisti del calibro di STEVE AOKI, SKRILLEX, TUJAMO, BENNY BENASSI, ZOMBOY, TONY JUNIOR, MAKJ, THE CHAINSMOKERS, HEADHUNTERZ, GABRY PONTE, EIFFEL 65, ANFISA LETYAGO, EMA STOCKHOLMA e molti altri esibendosi nelle migliori discoteche Salentine come PRAJA, CAVE, BLUBAY e PARCO GONDAR ed in alcune delle migliori discoteche d’Italia come il NUMBER ONE di Corte Franca e l’Xl Club di Alba ed aprendo inoltre concerti importanti come NICKY JAM ed OZUNA su palchi come il Club Partenopeo e L’ippodromo di Napoli davanti a 15.000 persone.

Nell’estate 2013 si affacciano al dance-pop “con la prima release su label DanceAndLove: il singolo “Pompa la Musica” nasce da una speciale collaborazione con i maestri della patchanka Cesko & Puccia degli Après la Classe e diventa una fra le hit dell’estate con oltre 500.000 visualizzazioni YouTube. Una doppia partecipazione al “Music Summer Festival – Tezenis Live” di Canale 5, in collaborazione con DJmag, li elegge Best DJs italiani dell’anno.

Il progetto ha ricevuto pieno supporto dai Sud Sound System e da questo sodalizio è nata la hit dancehall dell’estate 2014, “Impronta”: sigla ufficiale estiva di “105 All’Una” su Radio 105, a cui è seguito un remix pack di 8 versioni che ha sdoganato la traccia fra i clubbers di ogni genere musicale, dalla fidget alla bounce.

L’anno dopo ritornano con il singolo in due versioni (latin e trap) “RESPECT” insieme ad “ALBOROSIE & JUNIOR REID”. Attivisti #RaveYourFlag, i Salento Guys hanno inoltre rilasciato in Free Download un bootleg di “Biggie Bounce” (Diplo) che ha scatenato una twerk challenge fra decine di Dancehall Queens da tutta Italia (#biggiebounceremix). Il remix è stato eletto “Track Of The Week” dal talent show Top DJ. 

 Nel 2016 Inaugurano il loro progetto “BUMBASS”: una fusione tra Jammin Edm, Future Dancehall, Bass Music e Twerk che li vede protagonisti nel loro “Bumbass Revolution Tour” in tutta Italia ed in particolare nel RELOAD MUSIC FESTIVAL di Torino per poi approdare nell’estate nel POP FEST di Gallipoli.

Successivamente li abbiamo visti impegnati con i loro bootleg di Run Up di Major Lazer, Shape of You di Ed Sheeran e di Swalla di Jason Derulo, dove sono stati in grado di dare un’identità ben definita al loro stile musicale, permettendogli di chiudere la cerchia con il remix ufficiale del disco di Silvio Carrano – Forever raggiungendo svariati milioni di views su youtube.

Nell’estate del 2017 ritornano alla dance con “Big Dreamers” insieme a The Kemist e Paki & Jaro, che ben presto diventa la colonna sonora del Pop Fest di Gallipoli e dell’estate Salentina.

Chiudono l’anno raggiungendo l’apice dal punto di vista artistico, lavorando prima con MAX PEZZALI al nuovo album “Le Canzoni Alla Radio” e poi co – producendo IRRAGGIUNGIBILE, traccia di SHADE e FEDERICA CARTA che, nel giro di un anno, raggiunge il Triplo Disco di Platino e oltre 100 milioni di views su YouTube. Successivamente scrivono “La Canzone Piu Triste Del Mondo” insieme a BENJI & FEDE per poi concludere con la lavorazione dell’album “Truman” di SHADE.

Segui SALENTO GUYS
https://www.instagram.com/salentoguysmusic/
https://www.facebook.com/salentoguys/
https://soundcloud.com/SalentoGuys
https://twitter.com/SalentoGuys

Wiki Mix #126 // JARROW

WIKI MIX #126 

JARROW

FREE DOWNLOAD!!! 

Jarrow, dj/producer italiano, affascinato da sempre dalla bellezza della musica, prova ad emulare i grandi artisti sin dalla giovane età con la speranza di poter raggiungere i palchi più importanti. In età adolescenziale iniziano le sue prime esperienze con i mixer nei piccoli club e alle feste private, spostandosi successivamente nei club più importanti nel territorio partenopeo.
Col passare degli anni riesce ad attirare l’attenzione di addetti nel settore, che lo accompagneranno durante il suo tour in giro per l’italia, partendo dall’Alcatraz (di Milano) e raggiungendo anche la Molo Street Parade di Rimini, con la presenza di quasi 200.000 persone.
Da evidenziare una tra le sue esperienze all’estero –  “Shockout Festival” durante la settimana dell’Ultra Europe a Split (Croazia).
Di recente ha pubblicato il suo singolo Any Care” e ho avuto il piacere di intervistarlo.
(andre1blog intervista Jarrow >> https://goo.gl/jzwMLC )

WIKI MIX #126 - JARROW.jpg

Segui JARROW
www.jarrowdj.com
Instagram
 Facebook

Imprevedibili e con un’unica passione – Intervista al duo Massive Project

Due talenti italiani, con la stessa passione e un unico obbiettivo: far divertire! 
Qualche giorno fa ho intervistato il duo Edm Massive Project, in occasione dell’uscita del nuovo singolo “IDENTITY” (in collaborazione con il producer Dharyo) e ho avuto modo di scoprire molti aspetti del loro passato e presente artistico.

Buona lettura!

Ciao ragazzi!
In che modo vi siete avvicinati singolarmente al mondo della notte, alla consolle e al genere che trattate?
A: mi sono avvicinato al mondo della notte e alla consolle all’ età di 14 anni, principalmente perchè amo la musica; ho iniziato ascoltando musica dance ed elettronica grazie alle sonorità di Gigi D’ Agostino e Mauro Picotto. Sono stato sempre attratto dalle tecniche di mixaggio perchè ti danno modo di poter manipolare la musica facendo muovere la gente in pista e trasmettendo le proprie emozioni.

D: ricordo di aver detto  “da grande voglio diventare dj/producer” anche io all’ età di 14 anni, in un locale dove mi trovavo in vacanza, ascoltando un dj del posto, da quel momento ho iniziato ad ascoltare, principalmente, house music dei grandissimi Little Louie Vega, Tedd Patterson e Frankie Knuckles, successivamente mi sono avvicinato alle sonorità di Don Diablo, Tiesto e di tanti altri fino a raggiungere l’ EDM.

FB_IMG_1520042545031_crop_640x631

Quando avete deciso di formare il vostro duo? Cosa vi ha spinto ad intraprendere questo progetto?
Il nostro duo è nato nel 2013. Ad intraprendere questo progetto ci ha spinto la voglia di divertirci insieme, la passione per la musica e raggiungere gli obiettivi prefissati.

Quali sono le caratteristiche artistiche che vi hanno sempre unito?
Breve curiosità: com’è nato il vostro nome d’arte “Massive Project”?

La verità è che siamo due menti con un unico pensiero:
far scatenare e divertire la gente in pista.
Il nostro nome d’ arte? Devi sapere che il primo Vst che abbiamo usato per produrre la nostra prima traccia Edm, si chiama “Massive” e da li ci venne la brillante idea di creare il nostro nome d’arte Massive Project.

Domanda di rito: Tre aggettivi per descrivere al meglio il vostro duo? 
Oltre ad essere bello (ahahah!):
Pazzo“: perchè in consolle amiamo far casino!
Deciso: perchè abbiamo sempre le idee chiare su tutto ció che vogliamo fare e su quello che desidera il pubblico.
Imprevedibili: perchè non diamo mai nulla per scontato.

Quali sono gli artisti italiani e internazionali che vi hanno influenzato maggiormente per quanto riguarda il lato legato alla produzione? Con chi vi piacerebbe collaborare?
Gli artisti che ci hanno influenzato maggiormente sono: Swedish House Mafia, Avicii, Don Diablo, Lost Frequencies, Paul Kalkbrenner, Tiesto, Benny Benassi e Gigi D’Agostino.
Tra i tanti,
ci piacerebbe collaborare con gli Swedish House Mafia e Don Diablo.

FB_IMG_1492857003326

Come si presenta un vostro dj set live? Qual è il vostro parere in merito alla scena EDM italiana?
Siamo sempre alla ricerca di nuove sonorità, per questo i nostri dj set non sono sempre gli stessi, ma restiamo sempre fedeli all’ Edm e all’ elettronica.

L’ Edm in italia? Sinceramente in questo paese non puoi far grandi cose perchè non è un genere molto compreso come all’estero e questo aspetto penalizza molti dj e produttori italiani.

Il giorno 4 Marzo sull’etichetta Harmor Records è uscito il vostro nuovo brano dal titolo “IDENTITY”, in collaborazione con il dj/producer Dharyo e disponibile su tutti i digital store. 
Presentate il vostro singolo e raccontate com’è nata la collaborazione con Dharyo.
La collaborazione con il dj/producer Dharyo è nata semplicemente grazie alla nostra amicizia e alla voglia di crescere insieme, mescolando le nostre idee quando siamo in studio e creando sempre qualcosa di unico.
Identiy è proprio la traccia che rispecchia i nostri generi musicali! 

Cosa bolle in pentola per il duo Massive Project nei prossimi mesi? Qualche anticipazione esclusiva?
Dopo l’uscita di Identity abbiamo già due inediti in programma.
Uno house e uno future house. Poi… chissà!
A breve ci sarà anche un Free Download.

Segui Massive Project
 FACEBOOK
INSTAGRAM
YOUTUBE
 DEMODROP
SPOTIFY
SOUNDCLOUD

Wiki Mix #122 // DJS FROM MARS [Free Download]

WIKI MIX #122

DJS FROM MARS

FREE DOWNLOAD!!!

I Djs From Mars portano l’’attitudine del mash-up nell’’Electronic Dance Music. I
l loro sound è mix a 360° di ogni genere musicale immaginabile, con l’’aggiunta del loro tocco e dei loro grassi beats e bassi marziani.
Iniziano a remixare le hit pop e rock per puro diver mento, e in un paio di anni sono riconosciuti come uno dei nomi più grossi nella scena dei mash-up.
I loro video su YouTube raggiungono ormai più di 70 milioni di views, e le cifre sono in continua crescita.
Le loro produzioni attirano l’attenzione di varie e che e e così iniziano i primi lavori ufficiali di grosse star internazionali come for Sean Paul, Pitbull, Sophie Ellis Bextor, Dirty Vegas, Fragma, Ciara, Coolio, Ennio Morricone, e tanti altri…
Le loro tracce e remix sono supportate e suonate da indiscussi top dj come David Guetta , Carl Cox, Chuckie, Firebeatz, Lost Frequencies, Ummet Ozcan, Laidback Luke, Paul Van Dyk, Bob Sinclar, Vinai e altri.
Nel 2013 i Djs From Mars vengono riconosciuti ufficialmente tra le stelle del panorama mondiale del djing, entrando nella prestigiosa classifica dei TOP 100 DJ di DJ MAG.
Nel 2015 vengono contattati dalla GILLETTE per essere protagonisti della loro campagna pubblicitaria “Shave Forth”, il video promozionale raggiunge i 18 milioni di views su YouTube in poche settimane.
Negli ultimi 6 anni sono in tour senza soste nei 5 continenti , USA, Canada, Brasile, Cina, India, Australia, Giappone, Messico, Indonesia sono nella lista dei loro ultimi tour, oltre a praticamente ogni stato in Europa.
Con almeno 120 show all’’anno negli ultimi i 5 anni, sono tra i dj più richiesti nell’’intero panorama mondiale. Negli ultimi 2 anni sono sta conferma come dj resident al noto Flamingo Pool Party di Las Vegas. Il 2016 vede i Djs From Mars impegnati anche in una nuova direzione: dopo anni di bootleg e remix, iniziano a pubblicare le loro produzioni originali: una delle prime tracce viene firmata dalla label di Deorro, Pandafunk, e negli ultimi mesi sono stati costantemente nella classifica Electro House di Beatport tra i Top100.
Altre tracce inedite sono già programmate per i prossimi mesi… Stay Tuned!

COVER DJS FROM MARS 2.jpg

Segui DJS FROM MARS
instagram.com/djsfrommarsofficial
facebook.com/djsfrommars
www.djsfrommars.com

 

Wiki Mix #113 // TACCONI

WIKI MIX #113

TACCONI

FREE DOWNLOAD!!!

Lorenzo Tacconi, in arte “Tacconi” è un dj e produttore italiano.
La sua passione per la musica è iniziata all’età di dieci anni quando ha ascoltato per la prima volta “Love don’t let me go” di David Guetta, innamorandosi del mondo della musica dance.
Ha iniziato la sua carriera all’età di tredici anni durante alcuni eventi nel suo paese. Dopo i diciassette anni entra nello staff del Palagio Club dove dopo anni diventa uno dei resident.
Poi ha iniziato a introdursi nel mondo della produzione e nel 2018 ha pubblicato il suo primo brano Streets (Jamis Edit) in collaborazione con il suo amico Birindelli.

tacconi quadrato.jpg

Segui TACCONI
instagram.com/tacconimusic
twitter.com/tacconimusic
facebook.com/tacconimusic

Wiki Mix #110 // FLAREMODE [Free Download]

WIKI MIX #110

FLAREMODE

FREE DOWNLOAD!!!

Il duo italiano Flaremode è formato dai compagni di viaggio Jonny e Francesco, sin dall’esordio con la loro prima uscita nel 2013.
Il progetto Flaremode è andatao sempre più ad affermarsi nella scena grazie alle produzioni e alle loro performance live, energiche e coinvolgenti.
Hanno rilasciato remix ufficiali per Snoop Dogg, Fatman Scoop, Polina e Eiffel 65, senza mai fermarsi negli anni.
Il 2017 è stato un anno importante per gli artisti, in quanto hanno guadagnato diversi supporti dalle più grandi leggende della scena, tra cui Nicky Romero che ha presentato in anteprima la stupenda “Best Of Life” su Radio Protocol e Timmy Trumpet che ha lanciato “Drill Machine” sul mostruoso mainstage del Tomorrowland.
Le loro ultime uscite sono “Cocobolo” e “My Religion“, pubblicata su Eclypse Records (Armada Trice).
I loro brani sono suonati da artisti come David Guetta, Tiesto, Quintino, Hardwell, Nicky Romero, MAKj, Fedde Le Grand, R3hab, Dannic, Mike Williams, Morgan Page, Swanky Tunes, Promise Land, Ummet Ozkan, Timmy Trumpet, VINAI, Borgeous e molti altri.
Flaremode sicuramente ti immergerà in un mondo di festival fantasy!

WIKI MIX #110 - FALREMODE.jpg

Segui FLAREMODE
www.facebook.com/flaremodeofficial
www.soundcloud.com/flaremode
www.instagram.com/flaremode
www.flaremode.com

Intervista ai Djs From Mars: Il duo in continua evoluzione e in tour nel mondo

Ho  intervistato i  Djs From Mars, il duo electro che non ha bisogno di molte presentazioni, che negli ultimi sei anni è in tour senza sosta in tutto il mondo.
USA, Canada, Brasile, Cina, India, Australia, Giappone, Messico, Indonesia sono nella lista, oltre aver fatto ballare ogni stato in Europa.
Con almeno 120 show all’anno, sono tra i djs più richiesti nell’intero panorama mondiale.
Moltissime sono le curiosità emerse nella nostra chiacchierata.

Buona lettura!

Due aggettivi per descrivere i Djs From Mars nel 2018?
FRIZZANTI perché ci sono parecchi progetti che stanno scoppiettando e sono pronti a esplodere!

DISSETANTI perché con questo caldo c’è bisogno di cose dissetanti e noi cerchiamo di sopperire ai bisogni dell’umanità 😊

3 djs from mars.jpg

Tornando verso i primi anni del 2000…
Com’è nata l’idea di chiamare il vostro duo “Djs From Mars”?
L’idea è nata perché volevamo essere qualcosa di nuovo, diverso, estraneo, alieno appunto.
Avevamo pensato a Djs From Jupiter, ma era troppo lontano andare e tornare ogni volta, Mars era perfetto, un bel pianeta non troppo distante dalla terra, comodo e ben collegato per venire da voi a fare le serate nei club terrestri, quindi dopo queste valutazioni abbiamo deciso di optare per questo nome!

L’utilizzo delle scatole per nascondere i vostri volti ha contraddistinto il progetto fin dall’inizio?
In realtà no, i primi progetti usciti con questo nome risalgono al 2003 e in effetti non apparivamo neanche, erano “one shot” con un nome artista e un titolo brano, come si usava (purtroppo) all’epoca.
Quando abbiamo iniziato a concentrarci sul progetto a tempo pieno però abbiamo deciso che oltre al nome doveva esserci un’idea anche visiva, e questa delle scatole ci è piaciuta molto, così abbiamo iniziato a usarle, all’incirca nel 2009.

oD2q8HAQ.jpeg.jpg

Considerate la vostra musica “Bastard Pop” e “Alien Electro”.
Che altri di tipi di generi ascoltate durante le vostre giornate?
Di tutto: Rap, Rock, Reggae, ultimamente ci piace molto l’ondata di rapper italiani che si sono messi a fare una sorta di indie-hop, poi d’estate sempre molto reggae, d’inverno invece essendo presi male dal freddo ascoltiamo molto metal per sfogare l’incazzatura. Musica classica quando vengono a trovarci i genitori a cena per darci un’aria seria da persone colte. E techno quando siamo ubriachi.
Praticamente ascoltiamo tutta la musica, ogni genere ha un suo utilizzo e una sua occasione perfetta per essere ascoltato!

Le vostre produzioni hanno attirato l’attenzione di importanti etichette e avete realizzato lavori ufficiali per Sean Paul, Pitbull, Dirty Vegas, Fragma, Ciara e tanti altri.
Siete supportati da top dj come Tiesto, David Guetta, Carl  Cox, Oliver Heldens, Lost Frequencies, Ummet Ozcan, Laidback Luke, Paul Van Dyk, Bob Sinclar, Vinai e tanti altri. Nel 2013 siete stati riconosciuti ufficialmente tra le stelle del panorama mondiale del djing, entrando nella prestigiosa classifica dei TOP 100 DJ di DJ MAG.
E queste sono soltanto alcune tra le grandi soddisfazioni.
Vi aspettavate tutto questo nei lontani anni 2000?
Qual è l’ingrediente fondamentale per raggiungere questi livelli?
Risposta 100% onesta: no.
Non ci aspettavamo niente perché la musica è imprevedibile.
In più stavamo lavorando nell’ambiente da parecchio tempo ormai, con risultati il più delle volte fallimentari, e qualche piccolo successo one shot.
Quindi ormai vicini ai 30 anni eravamo quasi sul punto di mandare il curriculum al fast food…quando iniziano a destare attenzione i primi mashup che caricavamo su YouTube! Poi le prime richieste di remix, poi le prime richieste di serate, e piano piano si è innescata tutta questa faccenda che ci ha portato fino alla Top100 Dj Mag!

Inaspettato è dire poco, quello che possiamo dire è che abbiamo sempre lavorato tanto in studio (nei termini delle 10-12 ore al giorno, tutti i giorni, sabati e domeniche comprese) e abbiamo sempre cercato di fare qualcosa che ci piacesse veramente, senza cercare il successo commerciale o economico, ma facendo cose che poi ci riascoltavamo anche la sera in autoradio, ecco, secondo noi queste due cose sono due ingredienti molto importanti per raggiungere dei risultati: lavorare tantissimo e non fare cose che non ti piacciono.

H8rS9Ssw.jpeg.jpg

“Somewhere Above The Clouds” è il singolo che caratterizza la vostra estate, uscito su Ego lo scorso Maggio.
Cosa rappresenta per voi questo brano?
Siete soddisfatti dei risultati di questa release?
Questo brano è in cantiere da tantissimo tempo in realtà, ma non era mai il momento di uscire con una cosa così “radiofonica” secondo noi.
Invece oggi dopo un paio di buoni esperimenti con Ego, abbiamo pensato di pubblicarlo, a sorpresa.
Tanti fan dei Djs From Mars si sono lamentati per il pezzo un po’ diverso dal nostro solito stile, ma tanti altri hanno apprezzato questa evoluzione.
Anche noi onestamente eravamo stanchi di un sound che era diventato una specie di “formula” sempre molto simile.
Cambiare è il carburante per tenere acceso l’entusiasmo quindi siamo contenti di provare sempre a evolvere il nostro suono.
I risultati fino ad ora sono eccellenti, siamo saliti molto in alto nella Deejay Parade su Radio Deejay, siamo stati supportati da parecchi nomi importanti della scena, e la scorsa settimana siamo entrati su Billboard USA, appena dietro Drake!
Quindi aspettiamo fiduciosi le prossime settimane 😊

Dopo aver pubblicato il singolo “Somewhere Above The Clouds” e il vostro “BOOTZILLA VOL 4″, ora siete in Tour in Italia e all’estero.
Dove andrete a suonare nelle prossime settimane?
Quali sono le città estere che non avete ancora raggiunto e che vorreste inserire nella lista?
Ora siamo in aeroporto in partenza per la Serbia, e visto che lo scalo è lunghissimo rispondiamo all’intervista!
Torniamo in Calabria, prossima settimana Germania e Sicilia, Agosto in giro per Croazia, Italia, Spagna, Svizzera, e a settembre torniamo in Asia e America. Diciamo che non c’è tempo per  annoiarsi!

Se dovessimo scegliere delle città dove ancora non abbiamo suonato, forse sceglieremmo l’Islanda perché è un’isola dall’atmosfera unica al mondo, quasi sembra di essere sulla Luna….una serata dei Djs From Mars lì, sarebbe proprio perfetta!


Prossimi progetti in serbo?
TOP SECRET ma tante belle news sono in arrivo!

Segui Djs From Mars
http://www.djsfrommars.com
http://www.facebook.com/djsfrommars
http://www.instagram.com/djsfrommarsofficial
http://www.twitter.com/djsfrommars
http://www.youtube.com/djsfrommarschannel
http://www.youtube.com/alieninvasiontv

 

Wiki Mix #94 // JOE NEVIX [Free Download]

WIKI MIX #94

JOE NEVIX

FREE DOWNLOAD!!!

 

Giosuè Ciraolo aka Joe Nevix è un dj/producer della scena italiana che ha intrapreso il suo percorso diversi anni fa.
Dopo le sue prime produzioni pubblicate su diverse etichette, esplode con il brano “Detroit” prodotto in collaborazione con  ASCO.
Nel 2015 si unisce ad una radio storica della sua città, Radio Messina Sud, in cui gestisce e conduce il suo programma radiofonico “Nevix on Air“, sempre più seguito nella scena della musica elettronica.
Joe Nevix il primo Giugno 2018 ha pubblicato il suo nuovo singolo “Close My Eyes” w/Paul Sparxx per la Ensis Records.

94 - joe ig.png

Segui JOE NEVIX
joenevix@aol.com
https://www.facebook.com/joenevix/
https://www.instagram.com/joe_nevix/

 

 

 

Intervista al provocatore italiano dell’Edm : EDMMARO

Ho avuto il grande piacere di intervistare EDMMARO, artista originale e fenomeno inevitabile della scena italiana.
Settimana prossima sarà ospite al Nameless Music Festival a Lecco e vi aspetta in giro per l’Italia con i suoi show energici e imprevedibili.

“Perché indossa la maschera di Hardwell? Come mai è imprevedibile? .. “

A voi l’intervista! 

 

Presenta al pubblico il fenomeno EDMMARO.
EDMMARO
è il killer italiano dell’Edm, che fonde i sound più attuali della musica bass e elettronica con fenomeni trash, meme e classici della musica internazionale e italiana senza distinzione di generi.

SJF_9290.jpg

Tre aggettivi per descrivere il tuo progetto?
Bello, brutto, provocatorio.

Quando hai deciso di presentare al pubblico la tua originalità e unicità?
Non è stata una scelta volontaria, il tutto è nato partecipando al dj contest del Nameless Music Festival nel 2016, con un mixato divertente e senza regole, che ha catturato l’attenzione facendo divertire e diventando virale nella community Edm italiana subito dopo l’upload.
Inaspettatamente sono stato il vincitore del contest e mi sono ritrovato automaticamente nel personaggio.

Come mai la scelta di questo nome d’arte e di non mostrare il tuo volto, nascosto da una maschera con il viso di Hardwell?
È sempre legato alla casualità con cui è nato questo progetto, ho iniziato in modo anonimo, come immagine utilizzavo una foto di un giovane Hardwell, dal mio punto di vista stereotipo perfetto della musica Edm e facile bersaglio, quindi mi sembrava divertente continuare semplicemente come Edmmaro, nascondendomi dietro una sua foto di cartone.

Pensi che in Italia ci siano altri artisti che propongono al pubblico uno show alternativo come il tuo? Qual è la caratteristica principale che ti rende così autentico?
Credo di essere l’unico sulla scena anche internazionale ad avere un sound e un approccio social media in questo stile, reso autentico dal mio modo di creare contenuti senza tenere conto di regole, in un mondo musicale ormai troppo schematico e poco originale, in particolar modo nel genere Edm e nell’ambiente festival.
L’unico filo conduttore è cercare di unire o remixare brani totalmente opposti tra di loro, cercando un risultato che non passi mai inosservato.

Da Malgioglio a Tiziano Ferro, da Raffaella Carrà alla sigla di Uomini & Donne, per citarne alcuni. Una fusione tra veri cult, electro e altri generi musicali.
Con quale criterio selezioni i singoli da remixare e soprattutto come si presenta un tuo dj – set?
Trovo impressionante il potenziale di alcuni brani, italiani e non, del passato e del presente, come gli esempi che hai citato nella domanda.
Quindi ora che è sempre più difficile distinguersi o emozionare un ascoltatore cerco di rendere quello che nessuno si immaginerebbe di proporre in un club o ad un festival di sonorità adatte a eventi di certa portata.
E parlo veramente di ogni tipo di sonorità e genere musicale, dalla bachata alla psytrance o da Pupo agli Swedish House Mafia, per me è davvero un attimo, cerco di annullare ogni distanza. Di certo durante un mio dj set non ci si annoia!

Quali sono gli artisti italiani e internazionali che ammiri maggiormente? Con chi avresti il piacere di collaborare?
Mi sono avvicinato all’Edm grazie a tanti italiani come Benny Benassi, Bloody Beetroots, Crookers, alla dance con Gigi D’agostino, Prezioso.
L’Italia è sempre stata al primo posto come proposta e qualità soprattutto negli anni 90. Amo la canzone italiana da sempre, Celentano, Raffaella Carrà, Tiziano Ferro.  Ma anche Bello Figo.
Parlando del periodo attuale sicuramente in italia apprezzo Sunstars, Merk&Kremont, Kharfi, SDJM.
Noi italiani spacchiamo. Sull’internazionale Skrillex è quello che non mi ha mai deluso.
E gli Swedish House Mafia ho avuto il piacere di ascoltarli a Miami durante UMF.

I tuoi show sono unici, divertenti e soprattutto carichi di energia. Complimenti!
Preferisci suonare ad un festival o all’interno di un club? Com’è il rapporto con il tuo pubblico?
Grazie! Sono i miei obbiettivi principali in uno show, in particolare l’energia. Per questo preferisco esibirmi ad un grande festival perché sento di non avere nessun limite alla mia musica. È il terzo anno infatti che non aspetto altro che suonare a Nameless, ma amo anche adattarmi ai club, conoscerlo e proporre una selezione più controllata, pur restando nel mio stile. Sembrerebbe normale per un personaggio come il mio avere tanti haters, ma ho degli ascoltatori e followers sempre partecipi, anche oltre le mie aspettative, che capiscono al 100% il mio personaggio e non potrebbe essere meglio di così.

Dove avremo il piacere di ascoltarti prossimamente?
Hai qualche news esclusiva, in merito ai prossimi progetti, da annunciare ai tuoi fan?
Sto lavorando molto per il Nameless, forse ci sarà una comparsa durante il mio set di un artista di cui sono grande fan, vedremo.

“HO FATTO QUESTO MIX NELL’ULTIMA SETTIMANA COME TRIBUTO AL NAMELESS MUSIC CONTEST CHE MI HA DATO VITA, ADDIO, SE NE VA PER SEMPRE UNA PARTE DI ME :(“

 Tra le prossime date, in continuo aggiornamento:
2/06 Nameless Music Festival – Barzio
8/06 Boscaccio Beach – Pavia
7/06 – 16/06 – 23/06-  30/06 – 14/07 EDMMARO residency
@Juice, JuniorClub – Rastignano

 

Segui EDMMARO
Facebook
Instagram
SoundCloud

Wiki Mix #90 // ENRICO D’AMICO [Free Download]

WIKI MIX #90

ENRICO D’AMICO

FREE DOWNLOAD!!!

Enrico D’Amico nasce a Lanciano il 13 giugno 1994.
La musica è la sua passione da sempre e dopo aver frequentato il conservatorio L. D’Annunzio di Pescara, ha conseguito il diploma di Pianoforte presso l’I.S.M.S.G. Braga di Teramo.
E’ cresciuto con la musica classica, arrivando a scoprire, quasi per caso, quella “disco”, in particolare Commerciale ed House.

A quindici anni l’incontro con una consolle.
Amore a prima vista!
Subito dopo anche le prime soddisfazioni e la sua strada prende piede grazie ad un “contest” organizzato in un noto locale della sua città.
Quell’inaspettato secondo posto gli fornisce consapevolezza, stimoli e grinta.
Partecipa a numerose masterclass in tutta Italia (uno per tutti, quello presso lo Studio104 di Gigi Barocco).

Nell’ottobre 2016 inizia un intenso periodo di produzione.
Numerose le serate e le collaborazioni con ospiti e artisti di tutta Italia, tra cui Gabry Ponte, Dj Osso, Marika Rotondo, Nausica, Alex Nocera, Gilsanders, Kim Bertani e molti altri.

Dopo la sua prima release, pubblicata pubblicata su un’importante etichette tedesca “Black Lemon Records”, per Enrico si apre un mondo ricco di collaborazioni.
Lo scorso 21 agosto rilascia il suo secondo brano con una nota etichetta Italiana “Smilax Publishig”; a distanza di poco tempo importante è inoltre la sua collaborazione con un noto cantante francese “Nyls” per il quale ha realizzato un remix ufficiale disponibile nei digital stores ed in tutti i negozi di dischi.

Oggi, come otto anni fa, con la stessa passione di sempre.

 90 damico square.png

Segui ENRICO D’AMICO
Facebook – https://www.facebook.com/enricodamicodj/
Instagram – https://www.instagram.com/enricodamico/
SoundCloud – https://soundcloud.com/enricodamico
Twitter – https://twitter.com/enricodamico
DemoDrop – https://demodrop.com/enricodamico
http://hyperurl.co/133bh8

Buon ascolto!

andreONEblog