Wiki Mix #51 // Feel Flow! [FREE DOWNLOAD]

WIKI MIX #51

FEEL FLOW!

FREE DOWNLOAD!!!

Feel Flow!, duo capitanato da Cristian (Z.E.T.A) e Luca (The Boorkids), presenta in origine un mix di influenze musicali diverse. Cristian e Luca intraprendono inizialmente questo percorso ricercando sonorità fresche, originali di genere House.
Debuttano con “Mustache Ep. 01“, il loro primo lavoro pubblicato su miniMarket Rec e in seguito all’uscita del singolo “One By One” ottengono riscontri positivi per il loro suono travolgente.
Dopo queste release, il duo è stato ammirato e supportato da diverse etichette americane
tra cui King Street Sound e Media Blackout.
Nel 2014 e 2015 hanno partecipato con una performance live al “Club NL” durante l’ADE Festival ad Amsterdam.
In questi anni
Feel Flow! è stato un progetto in continua sperimentazione, ha trasmesso molta curiosità nei confronti del pubblico ed è arrivato primo al remix contest lanciato dai Cube Guys, rilasciando successivamente su Cube Recordings.
Oggi il duo è al lavoro con sonorità più Tech e G-House in vista anche dell’uscita di due singoli
su Perfect Driver Music e House Of Bangerz.


Segui Feel Flow! :
Facebook: https://www.facebook.com/feelflowofficial
Soundcloud: https://soundcloud.com/feelflow
Spotify: https://open.spotify.com/artist/0gRfH72TIS2RlzSlXCIxPa
Twitter: https://twitter.com/FeelFlowOffic
Beatport: http://www.beatport.com/artist/feel-flow!/370160

Traxsource: http://traxsource.com/artist/148230/feel-flow

51 - feel flow.png
Graphic by Hoola Hop Agency

 

Buon ascolto!

 

Andre1blog

 

 

 

 

12/04/17: Wiki Mix #41 // ANDY LOVE [FREE DOWNLOAD]

ANDY LOVE

WIKI MIX #41

FREE DOWNLOAD !!!

 

 

ANDY LOVE è uno dei dj più eclettici sul panorama italiano, musicista, cantante, MC ed è stato il primo dj&producer a portare la scena trap nel contesto mainstream in Italia.
Intrattenitore per eccellenza, esalta le dancefloor in Italia e all’estero mixando nei suoi set HIP HOP TRAP & MOOMBAHTON, accompagnandosi con il microfono in perfetto slang americano.
In ogni party ANDY LOVE crea uno show unico, capace di accendere la folla e farla scatenare al ritmo del suo sound unico
L’artista firma con Warner Music e fonda la prima label trap indipendente italiana TOO LOUD Records .
Andy Love ha affiancato i top dj’s mondiali: BOB SINCLAIR, AXWELL, LAIDBACK LUKE, TUJAMO, VINAI, DYRO, DANNIC, NARIeMILANI, DADDY’s GROOVE, BINGO PLAYERS, YVES V, DUB VISION, MATISSE&SADKO, CEDRIC GERVAIS (e molti altri) ed è stato nella TRAP chart e 15° nella DANCEHALL chart di Mixcloud
Wiki Mix #41 contiene in esclusiva God of Mone¥, la prima traccia dell’ Ep HEADBANGERS per TOO LOUD .

41 - Andy Love
Graphic by Hoola Hop Agency

Andre1blog

15/03/17: Wiki Mix #37 // LOUREN [Guerilla Crew]

LOUREN

WIKI MIX #37

FREE DOWNLOAD!!!

LOUREN, dj/producer italiano, si avvicina al mondo della notte a soli 13 anni suonando nei vari club della sua zona.
A 15 anni entra a far parte della Guerilla Crew, etichetta che promuove artisti italiani e internazionali.
Nell’inverno del 2015 pubblica il primo remix Electro House di Real To Real – I Like To Move It  e un anno dopo esce con il bootleg di Controlla di Drake con sonorità Moombahton – Dancehall , supportato e suonato da talenti internazionali come Naffz, Benedetto, DON VIE, Smoothies, Cubaki, Kenny Flow e Vaizar.
Sono molte le novità in arrivo nel suo progetto, tra cui il singolo in collaborazione con B3LM e due remix, uno di questi realizzato con Omar The Kid

37 - louren.png
Graphic by Hoola Hop Agency

Facebook – https://www.facebook.com/heyimlouren
Instagram – 
https://www.instagram.com/louren._/

Twitter – 
https://twitter.com/heyimlouren

SoundCloud – 
https://soundcloud.com/djlouren

Youtube – 
http://bit.ly/2kPfFS1

Buon ascolto!

Andre1blog

22/02/17: Wiki Mix #35 // B3LM [GUERILLA CREW]

B3LM

WIKI MIX #35

FREE DOWNLOAD!!!

 

 

B3LM è un DJ/Producer Italiano giovanissimo.
Si avvicina al mondo della notte alletà di 14 anni, frequentando locali della riviera pescarese dove suonavano alcuni amici e in questo modo inizia il suo approccio con la consolle in vari Club della zona, guadagnandosi la stima di altri attuali colleghi.

Ai soli 16 anni entra a
far parte della GUERILLA CREW, nota etichetta che promuove importanti artisti della scena electro Italiana, interessandosi anche alla produzione.
Debutta con il suo primo singolo Ay Papi nellestate 2016, una traccia con sonorità Moombahton/Latin, con il quale ha ottenuto un ottimo successo nel Dancefloor.

B3LM ha collaborato con diversi artisti, tra cui lo spagnolo Xema Fuentes  con cui ha realizzato il Remix della Hit Latina Despacito”  supportata da talenti di fama internazionale come Happy Colors, Ivan Dola, Smoothies, Tim How, ARTELAX, Kid De Luca e molti altri.

A breve usciranno nuovi singoli e remix che seguono londa Moombahton/Trap/Twerk/Jungle terror.

B3LM vi aspetta nei Club Italiani a far festa!

35 - B3LM cover.png
Graphic by Hoola Hop Agency

 

 CONTATTI
Facebook – https://www.facebook.com/b3lmofficial/
Instagram –
 https://www.instagram.com/b3lmofficial/?hl=en

Twitter –
 https://twitter.com/B3LMofficial

Soundcloud –
 https://soundcloud.com/b3lmofficial

Andre1blog

01/02/17: Wiki Mix #33 // The BoorKids [FREE DOWNLOAD]

The BoorKids

Wiki Mix #33

FREE DOWNLOAD!!!

33-boorkidsAscolta Wiki Mix #33

Luca Bazzo in arte The BoorKids sin da giovanissimo si avvicina al mondo della notte e alla consolle di alcuni locali della sua zona.
Inizia ascoltando musica Techno e Techouse e procede negli anni successivi godendosi l’intero periodo in cui  la musica elettronica “zarra” del 2007/8 e 2009 capitanata da artisti come Crookers, The Bloody Beetroots, Boys Noize stava spaccando.

In quel periodo inizia ad appassionarsi alla musica “fidget” dei Belzebass, Pelussje, Foamo, Fake Blood e molti altri.
 
Ma queste sono solo curiosità..
Scopriamo insieme chi è The BoorKids!
shoot2.jpg
Il progetto “The BoorKids” nacque inizialmente come un duo, Luca e Kama, ma che in seguito a diverse soddisfazioni artistiche e col passare di diversi anni, si tramutò in un’unica identità.
 
Nel 2012 infatti, furono i vincitori del Remix contest dei Karasho che li portò sul palco del Magnetik Electronic Festival a Rimini, di fronte ad un grandissimo pubblico e aprendo artisti come Far Too Loud e molti altri.
In seguito ad un lungo periodo di pausa in cui Luca si fece contagiare dal ritmo della Dubstep , si rimise a produrre, pubblicando un Ep di 5 tracce in Free Download e “Love Me” (una delle 5) fece colpo su EDM.com pubblicandola come Premiere.
Nei mesi successivi grazie al singolo “Beat Goes Boom” pubblicato in esclusiva su Electrostep Network , in seguito a  vari remix e Bootlegs e grazie alla collaborazione col suo sideproject “Feel Flow!” avviato con Z.E.T.A (che li ha portati a suonare ben due volte all’ADE Festival), Luca tornò da solo a produrre interamente per il progetto The BoorKids con maggiori influenze House.
 
L’idea fu quella di riproporre la “musica fidget”, ma con suoni contaminati dalla musica House e dal sound Dubstep. Qui ci fu la nascita della “BASS HOUSE” e The BoorKids fu uno tra i primi a produrla nella scena.
 
In seguito al singolo “Rush“, all’uscita di “Lamborghini Ep” (su MA Music), alla pubblicazione di “Crooked Cops” e ottenendo ottimi riscontri a livello di plays, il 16 Gennaio il produttore ha rilasciato “Blurred“, traccia House che ritrae la sua interiorità artistica e musicale.
Una bomba pazzesca disponibile sul suo canale soundcloud, sui digital stores e Spotify.
All’interno di Wiki Mix #33 è presente un suo inedito che uscirà prestissimo sui suoi canali.
 
33-boorkids-wordpress
 Graphics by Hoola Hop Agency
Buon ascolto!
 

04/01/17: Wiki Mix #31 // MATTE BOTTEGHI [FREE DOWNLOAD]

MATTE BOTTEGHI

WIKI MIX #31

FREE DOWNLOAD!!!

 

Matte Botteghi è uno dei dj più attivi del panorama del clubbing italiano sin dal 2011 e il suo sound electro/progressive ha fatto e continua a far scoppiare i club della penisola e non solo.
Dal 2012 ad oggi ha diviso la console con top dj internazionali come David Guetta, Dimitri Vegas & Like Mike, Merk & Kremont, Pink Is Punk, Marnik, Craig David, Junior Jack, Club Dogo, Taboo (The Black Eyed Peas), David Morales, Martin Solveig, Bingo Players, Mike Candys e Plastik Funk e altri.
L’artista ha inoltre collaborato con altri importanti artisti tra cui Federico Scavo, Stefano Pain, Maurizio Gubellini, Andrea Arcangeli ed Ema Stokholma.
Nel 2015 ha pubblicato un album con il quale ha voluto festeggiare i suoi 30 anni, composto da tutto il suo percorso musicale, dal primo singolo “For The World” fino a remix importanti come quelli di hit come The Avener “Fade Out Lines” e “5 Seconds”, quest’ultima supportata anche da Thomas Gold.
Tra una produzione ed un remix Matte ha un particolare talento nel produrre bootleg e mash-up molto apprezzati e utilizzati dai top dj italiani nelle loro serate e che vengono spesso programmati da emittenti nazionali come Rtl 102.5, Radio Deejay, Radio 105 ed M2o.
In seguito ai lavori pubblicati nel 2016, il nuovo anno inizia a bomba per il dj, che il 6 Gennaio pubblicherà il suo nuovo singolo “Let It Rock” realizzato in collaborazione con Luciano Barletta e che per l’occasione ha inserito nel mixato in esclusiva!

15741212_1390061444357714_5252181059010451901_n.jpg

Buon ascolto!

Andre1blog

 

 

30/12/16: Beatnoise – “Ci aspetta un 2k17 di fuoco”

Buon pomeriggio, ho avuto il piacere di intervistare Alessandro e Lorenzo dei Beatnoise, duo trap Italiano, con un progetto molto interessante che sta spaccando.
A Gennaio pubblicheranno il loro primo singolo ufficiale 
BIG BANG TOMATO con il supporto di OGPG Recordings e sono stati anche protagonisti di
Wiki Mix #25 [Clicca per ascoltare il mixato esclusivo] su Andre1blog. 

Ciao ragazzi! In che modo vi siete avvicinati alla consolle, alla musica e soprattutto cosa vi ha spinto a dare origine al vostro duo? 
L: Per me è iniziato tutto quando ho visto il video dei Bloody Beetroots, mi pare un live dello stereosonic e mi sono innamorato subito del loro mood.
A: Ho iniziato ad avvicinarmi alla console grazie a Peca, dopo essermi appassionato alla musica elettronica, ho comprato i primi cdj, il primo mixer e da lì ho iniziato. Fin dall’inizio abbiamo sempre condiviso la stessa passione, gli stessi interessi e questi ci ha portato a dare origine al duo.

15727351_1138394136259116_5772475488287025154_n
Ph. Stefano Bellagente

Tre aggettivi che presentino al meglio il vostro progetto? Quanto spaccate da 1 a 10? Qual è il vostro obbiettivo fondamentale da raggiungere?
L: Tre aggettivi direi Rumorosi, Caotici e Onesti. Spacchiamo 100. Essere felice musicalmente parlando, essere appagato.
A: Ovviamente spacchiamo 100 e continueremo a farlo! Vogliamo fare ciò che più ci piace, ciò che ci rende felici e non posso dire che ci sia un singolo obbiettivo, ma più di uno, con i quali intendiamo crescere sempre più.

Qual è il vostro pensiero in merito alla scena trap Italiana? Con quale artista avreste il piacere di collaborare?
L: Mi piace molto come produce Sick Luke e lo stile di Tedua, per il resto non seguo molto. Se dovessi scegliere un artista italiano mi piacerebbe collaborare con Aquadrop che secondo me è avanti anni luce e poi ovviamente Salmo.
A: Sinceramente non seguo molto la scena trap italiana. Certo conosco i vari artisti, ma non seguendoli non so dare giudizio. Gli unici artisti che seguo e che sceglierei per collaborare sono Mace, Kharfi o Aquadrop.

13327509_967300116701853_2125524750523367537_n.jpg

Com’è  strutturato un vostro Dj Set? Quali sono alcune tra le tracce che non devono mai mancare? Dove avremo il modo di potervi ascoltare prossimamente?
L: I nostri dj set vanno molto a nostro gusto, non ci facciamo influenzare dalla tendenza del momento, un pezzo potrebbe essere anche di 20 anni fa ma se mi gasa mi gasa. È una combinazione tra trap, bass, dubstep e un pizzico di drum n base regolare. Direi $uicideBoy$ – Paris , Luxury Tax – Pints Bricks, Travis Scott- Antidote. Prossimamente scoprirete tutte le date sulla nostra pagina Fb 2k17 di fuoco.
A: Sicuramente non seguiamo le tendenze, i pezzi devono gasare o far pensare molto, non mi interessa se sono vecchi o nuovi. Non mancheranno mai tracce dei Suicideboys, la mia preferita è “Dead Batteries”, oppure tracce di Getter come “Blood”. Siamo molto vari in questo.

Un mese fa è uscita un’anteprima del vostro primo singolo trap BIG BANG TOMATO accompagnato da un video promo e avete ottenuto ottimi riscontri a livello di ascoltatori e views. Video promo molto particolare che vi vede come protagonisti, in cui fate riferimento in modo ironico alla lotta per i beni di prima necessità. Traccia super figa. Complimenti! Come sono andate le riprese del video?! Vi aspettavate questi risultati solo per questa anteprima? Siete soddisfatti?
L: Le riprese del video sono state deliranti, volevamo fare una cosa molto ironica/trash e credo che ci siamo riusciti, ci sentiamo molto soddisfatti del risultato, sinceramente io non mi aspettavo tutto questo riscontro positivo per BBT.
A: È stato molto divertente girare quel video, come forse si è potuto notare. Inizialmente ero un po’ preoccupato, ma appena ho visto che la gente ha iniziato a supportare mi sono subito ricreduto,
sono molto contento del risultato.

Siete molto seguiti sui vostri social! Avete qualche novità da annunciare in esclusiva alle persone che vi seguono costantemente? Cosa dobbiamo aspettarci dai Beatnoise nel 2017?
L: Come detto prima il nuovo anno sarà una mina vagante, abbiamo molti progetti in ballo, aspettatevi un bel casino per gennaio che c’è ne usciamo con un mixtape da 20 tracce e per il resto scoprirete tutto solo se ci seguite.
A: Il nuovo anno sarà delirante, aspettatevi di tutto, iniziamo con un mese carico di BTN, naturalmente uscirà BBT, ma anche un nostro Mixtape. Stiamo lavorando un botto, quindi seguiteci e scoprirete tutto!

Link contatti:
https://www.facebook.com/Beatnoisemusic/
https://soundcloud.com/beatnoise-6
https://twitter.com/BEATNOISEx

In bocca al lupo ragazzi!

Andre1blog

21/12/16: Wiki Mix #30 // PEACEMAKERS [DONER MUSIC] – Intervista

PEACEMAKERS

WIKI MIX #30

FREE DOWNLOAD!!!

 

Nel 2010 avete iniziato a spingere il vostro progetto. In che modo vi siete inseriti nella scena Elettronica Italiana? Quali sono state le più grandi soddisfazioni nel vostro passato artistico?
Abbiamo iniziato veramente presto, a 15 anni ci siamo inseriti nel circuito torinese e abbiamo avuto la fortuna di aver avuto sin da subito un piccolo seguito di amici e conoscenti che riempiva le salette dove suonavamo, quando magari in main suonavano Afrojack, Get Far o Gabry Ponte. Forse già questa può essere chiamata soddisfazione, riempivamo una saletta da 200 persone e suonavamo artisti come Boys Noize, Cyberpunkers, Bloody Beetroots e molti altri grandi quando nello stesso momento nell’altra sala suonavano il successo del momento di Angello o Fedde Le Grand. Da li in avanti anche se siamo cambiati molto nel tempo, ci siamo impegnati giorno per giorno per far parte di questo mondo.

10636292_359790130853412_9027858546787607250_n.jpg

Quali sono i tre aggettivi per descrivere nel modo migliore il vostro progetto musicale? Come mai la scelta di chiamare il vostro duo “Peacemakers”?
Socievole, Impulsivo, Attento. Socievole perchè sin dai primi momenti abbiamo imparato che la crescita di un progetto è aiutata anche dall’importanza delle amicizie che si stringono durante gli anni, dalle persone più vicine ai grafici , dai fotografi ai collaboratori. Impulsivo perchè ci è sempre piaciuto provare, tentare il diverso e credere nella sua riuscita, sia nell’ambito produttivo che in quello live. Attento perchè nel tempo ci siamo sempre impegnati nel trarre ispirazioni o ricercare e suonare artisti che ci piacevano davvero, vuoi per lo stile, vuoi per il mondo che gli girava attorno.

Peacemakers è nato per gioco, avevamo due magliette uguali con sopra Gundam e una scritta The 21th Century Peacemaker. Boom a caso, però ci piaceva un sacco.

Desktop - collegamento.lnk.jpg

Il 16 Dicembre  è uscito “Can’t Resist” il vostro primo Ep supportato da Doner Music e lanciato in anteprima streaming da Dj Mag Italia. Un gran bel lavoro che comprende anche collaborazioni molto interessanti. Complimenti!
Come sta andando? Siete soddisfatti dei risultati che state ottenendo? Come sono nate le collaborazioni con parte degli artisti che avete coinvolto in questo Ep?
Grazie mille! Sta andando bene, è ancora presto per parlare di grandi risultati ma siamo contenti dell’uscita, per noi è già un successo piacere a chi ci ascolta e alla stretta cerchia di amici produttori. Le collaborazioni sono nate col tempo, nel tempo si stringe contatto con molti produttori,  su facebook, via mail grazie ad uno scambio di promo, con 3 di questi piano piano abbiamo dato vita all’Ep. E’ veramente interessante parlare e lavorare con artisti di altre nazionalità, si scoprono nuove tecniche, nuove musiche.

15267663_678465678985854_6588208511320441922_n

Cosa bolle in pentola per il nuovo anno dei Peacemakers? Avete qualche anticipazione o news da comunicare in anteprima alle persone che vi seguono?
A breve uscirà il nostro remix ufficiale per i Kalibandulu su Doner Music e poi sicuramente altre collaborazioni e speriamo date , ci piacerebbe incontrare e suonare con quelli che sono i giovani talenti italiani.

Come si presenta un vostro dj set? Quali sono le tracce che non mancano mai all’interno di un vostro set?
E’ un dj set che varia molti generi, non ci è mai piaciuto focalizzarci o etichettare artisti o brani. Passiamo veramente di tutto, sempre tenendo un forte legame tra tutto quello che suoniamo.  Ci piacciono i suoni bizzarri, le casse forti, i twist tra tracce dritte a trap.

Direi che la top 3 è :
Baauer & RL Grime – Infinite Daps (Boombox Cartel Remix)
ASAP ROCKY – Everyday (Son Of Kick Remix)

Cesqeaux – Wylin

CONTATTI:
https://soundcloud.com/peacemakers
https://www.facebook.com/peacemakerspage
https://www.instagram.com/peacemakersgram

30 - peacemakers cover.png
Graphics by Hoola Hop Agency

Andre1blog

14/12/16: Wiki Mix #29 // TWOBRAINS [Intervista]

TWOBRAINS

WIKI MIX #29

FREE DOWNLOAD!!!

 29-twobrainsCLICCA PER ASCOLTARE!

Buon ascolto e buona lettura!

Ciao ragazzi!
Iniziamo l’intervista parlando dell’origine del vostro progetto che avete intrapreso nel 2010. In che modo vi siete avvicinati al mondo della notte, ma soprattutto alla consolle? Quando avete deciso di creare questo duo?
Abbiamo  avuto  fin da piccoli  la passione per la musica, scaturita dall’avere padri musicisti; inizialmente Angelo aveva intrapreso la carriera del djing qualche anno prima , mentre Massimo aveva intrapreso la via del producer iniziando a creare/remixare canzoni. Essendo legati già da una grande amicizia ci siamo ritrovati a parlare un po’ delle nostre passioni e abbiamo deciso di creare il duo dal nome TwoBrains , il nome deriva proprio dall’unione delle due menti , ovvero quella di Angelo essendo già improntata nel mondo del djing e quella di Massimo nel mondo producer.

15032252_1115403221901475_1652175894372959977_n.jpg

Oltre ad essere dj, siete talentuosi produttori. Il genere da voi principalmente trattato è l’electro house. Da cosa nasce la passione per questo “sound” e in che modo siete riusciti a farvi conoscere al vostro pubblico che vi segue costantemente?
La passione per l’electro house nasce nel 2008, all’epoca andava “di moda” un ballo di strada , l’electro dance in cui si ballava prettamente su canzoni electro house, da li deriva tutta la nostra attenzione verso questo genere, negli ultimi anni, abbiamo cercato di proporlo nei nostri set, con discreti risultati, variando dall’electro house alla house progressive.

Avete realizzato e pubblicato Rmx, Bootleg e Mash Up di nota importanza, con i quali avete ottenuto ottimi riscontri, ad esempio con quello di “Roma- Bangkok” che ha superato il milione di ascolti su Soundcloud nel Luglio 2015 , piuttosto che aver avuto supporto da deejay della penisola come Rudeejay, Ninni Angemi, Paolo Ortelli e altri. Tra i vari lavori, c’è anche il vostro singolo “Are You Ready” uscito per Overloud Records e l’ultimo remix del singolo “Assenzio” di JAx & Fedez feat Stash e Levante. Siete soddisfatti dei risultato ottenuti con questi ultimi progetti pubblicati? Quali sono stati i party ai quali avete partecipato nell’ultimo anno e che non dimenticherete mai?
La versione che ha ottenuto notevoli riscontri è stata come da te citata “Roma Bangkok” , li abbiamo avuto supporti da molti dj famosi e non , abbiamo lavorato su altri pezzi , ma non hanno avuto lo stesso riscontro di ascolti. Comunque in generale siamo molto soddisfatti del nostro operato e dei supporti che ne sono derivati. Per quanto riguarda i party da noi presenziati , c’è stato uno in particolare che ricorderemo , ossia quello in cui abbiamo ospitato Rudeejay , essendo da tutti e due , persona e dj di riferimento , è stato qualcosa di indescrivibile poter aprire a lui il set , e sentire poi uno dei nostri Mashup durante la sua esibizione.

Un altro anno sta per concludere. Cosa c’è in serbo per i Twobrains? Avete qualche anticipazione esclusiva per i vostri fans?
In serbo ci sono alcuni lavori in collaborazione con dj esteri , non possiamo svelare molto , l’unica cosa che ci sentiamo di poter dire , è che cercheremo anche nel 2017 di creare del nuovo e stupire tutte le persone che ci seguono.

Quali sono gli artisti che ammirate maggiormente nel panorama internazionale Electro? Con chi vorreste collaborare?
Nel panorama internazionale ammiriamo molto R3hab , Deorro , Will Sparks , Bonka e molti altri… abbiamo mandato alcune promo a diversi top dj dell’electro house e abbiamo ottenuto risposte positive, per cui speriamo che col nuovo anno ci sia modo di collaborare con alcuni di loro.

CONTATTI:

FACEBOOK
https://www.facebook.com/Twobrains.IT

SOUNDCLOUD
https://soundcloud.com/angelo-massimo-zagarella-stillitano

INSTAGRAM
https://www.instagram.com/twobrains_official/

29 - twobrains cover.png

Ringrazio i TwoBrains per l’intervista e per partecipato a Wiki Mix!

In bocca al lupo!

Andre1blog

30/11/16: Wiki Mix #27 // FULL SCREEN [DONER MUSIC]

FULL SCREEN

WIKI MIX #27

FREE DOWNLOAD!!!

27-full-screen-cover

Il progetto FULL SCREEN nasce a Giugno del 2013 come duo di produttori e dj, composto dai fratelli Ramiro e Gregorio Cordero.

Il genere è principalmente elettronico anche se maggiormente influenzato dalle esperienze musicali pregresse.

Ramiro, chitarrista e cantante, e Gregorio, pianista, prima dell’elettronica hanno prodotto musica per colonne sonore in ambito teatrale e cinematografico, suonato generi eterogenei che vanno dal jazz al metal-core.

Nel 2014/2015 si susseguono pubblicazioni su Equis Music e i support di Wayne & Woods, Quintino e Dyro.

A luglio del 2016 esce Leaves, il primo EP, su DONER MUSIC, etichetta di Big Fish

Andre1blog